A Cersaie 2021 Ceramica Rondine, del Gruppo Italcer, presenta nuove collezioni che spaziano tra effetti grafici e colori

Grande novità: il nuovissimo programma di grandi lastre.

Tante le novità che Ceramica Rondine del Gruppo Italcer presenterà all’edizione 2021 del CERSAIE, il Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredo Bagno in programma a Bologna dal 27 settembre al 1° ottobre.

Le collezioni saranno visibili nel nuovo spazio espositivo (Hall 29 Stand A22 – B21&A18 – B17) firmato dall’architetto Massimo Iosa Ghini, che raccoglie le novità di prodotto dell’azienda su una superficie di circa 640 mq.

Un layout espositivo inclusivo che si divide su due lati, entrambi collegati dalla stessa identità visiva, dove le collezioni si intersecano e si presentano in una sorta di Mix&Match, consentendo la visualizzazione di più soluzioni che si presentano in maniera dinamica attraverso lo stand, seppur nell’unità dello spazio espositivo.

Ceramica Rondine presenta un’ampia scelta di effetti grafici, cromatici e formati, frutto di una continua ricerca tra materiali e design.

Si spazia da un effetto granito ad un mix inusuale tra legno e cemento, passando da uno stile di grande tendenza ad uno decisamente più industrial chic.

Tra le nuove serie spiccano le collezioni Himalaya, Infinity e Ludo.

La prima ha un effetto granitico dal forte carattere, proprio come la catena montuosa da cui prende il nome. Venature decise poggiano leggere sull’essenza della materia. Disponibile in cinque colori, tre formati e due finiture.

Infinity ideale per diversi ambienti, dai più moderni ai più classici. Grazie al cemento che si intreccia al legno è estremamente versatile e facilmente abbinabile, capace di donare ad ogni spazio una personalità unica

Ed infine per i più romantici e moderni le otto sfumature della serie Ludo lasciano spazio a fantasia e giochi cromatici. Una palette variegata, che permetterà di dare il giusto stile ad ogni progetto, completa di quattro decori e tre strutture 3D racchiude tutte le tendenze di moda e design.

Grande novità il nuovissimo programma lastre: formati 120x280cm e 120×120 cm con spessori di soli 6 mm,saranno presentati con diversi effetti grafici regalando scenari visivamente unici.

Il Gruppo Italcer di cui fa parte Ceramica Rondine, è come gruppo italiano primario nel comparto di riferimento che conta circa 850 dipendenti, ricavi previsti per oltre 250 milioni di euro, vanta centinaia di progetti realizzati e oltre 7.000 clienti nel mondo.

Oggi opera attraverso marchi di alto di gamma e storiche realtà industriali nel settore ceramico che realizzano prodotti d’eccellenza per interni ed esterni: ne fanno parte La Fabbrica Ceramiche, Elios Ceramica, Devon&Devon, Ceramica Rondine, Cedir ed Equipe Cerámicas. Solo negli ultimi tre anni il Gruppo ha investito oltre 25 milioni in Industry 4.0. Nel prossimo triennio, sono previsti investimenti per ulteriori 10 milioni l’anno.