Merano WineFestival, sei giornate all’insegna dell’eccellenza raccontate live da media partners tra i più importanti del settore

La storica manifestazione, giunta quest’anno alla sua 28^ edizione, si svela con anticipazioni, aggiornamenti, approfondimenti e collegamenti diretti da Merano che coinvolgono la stampa italiana e internazionale, i canali web e la radio.

Evento culturale di portata internazionale, fra degustazioni, conferenze, masterclass e premiazioni che coinvolgono ogni anno un pubblico di oltre 10.000 visitatori, Merano WineFestival è protagonista anche di un notevole eco mediatico, nato dalle partnership con alcuni dei più autorevoli media del settore. Dirette live, ma anche focus che interessano il mondo della carta stampata nazionale e internazionale raccontano così l’eccellenza wine&food che la rassegna meranese promuove dall’8 al 12 novembre.
 
Se Radio Monte Carlo, radio partner ufficiale dell’evento, documenta l’evento con interviste agli addetti ai lavori, esperti del settore e al pubblico attraverso i collegamenti di Maurizio Di Maggio nella sua trasmissione In viaggio con DiMaggio, è Cantina Social a ricoprire il ruolo di canale informativo multipiattaforma, leader nella trasformazione digitale del mondo del vino e fondatrice di The Wine Informant, un progetto internazionale con ben 100.000 follower. Tra le testate italiane specializzate, partners di Merano WineFestival, vi sono poi I Grandi Vini, bimestrale dedicato alle eccellenze enogastronomiche del Paese con particolare riguardo all’attualità, Italia a Tavola, realtà dinamica nel settore dell’informazione per la ristorazione e l’ospitalità su carta, online e web tv, il sito de Le Guide de L’Espresso, un mantra per quanto riguarda la presentazione dei migliori vini e prodotti culinari italiani. E ancora Pambianco Wine&Food, lo speciale di Pambianco con approfondimenti, inchieste e insight economico-finanziari sul panorama vinicolo e sulla ristorazione, Repubblica Sapori, il portale dedicato all’enogastronomia fra cultura, attualità e trend, Spirito di Vino, un focus sul quadro enologico fra news, eventi e prodotti di qualità nonché Fuocolento, il mensile dedicato al gusto nel Nordest. A raccontare la manifestazione al pubblico internazionale vi sono Baccus, rivista dedicata all’enogastronomia e al turismo contraddistinta da un taglio contemporaneo e autentico, Lust auf Italien, punto di riferimento per la stampa tedesca, austriaca e svizzera in merito a enogastronomia, cultura e viaggi made in Italy, Merum, il magazine tedesco sul vino dedicato agli operatori della Germania, dell’Austria e della Svizzera e, infine, Vinum, la principale rivista vitivinicola europea sempre sull’onda delle ultimissime tendenze del settore.
 
Un network di media che assicura a Merano WineFestival un’audience elevata e competente, sinonimo di credibilità, visibilità e qualità nel settore, portando la rassegna enologica alla visibilità italiana e internazionale.

Articoli correlati